Dolcetto (di Dogliani e d’Alba) eccellenti da tener d’occhio

Dopo aver bollato la strana – e a mio avviso un pò assurda – direzione che hanno preso svariati Dolcetto, delle Doc Dogliani, Alba e Diano d’Alba, dopo aver bocciato pseudo Dolcetto caricaturali, che vogliono trasformarsi in chissà cosa, non posso non segnalare, invece, una serie di Dolcetto, di produttori di piccole dimensioni, che mi hanno particolarmente colpito e che … Continua a leggere

Dolcetto: una doppia identità poco convincente

Con oltre 5300 ettari vitati, ovvero la terza estensione in assoluto dopo Moscato e Barbera, il 10% della superficie a vigneto di tutto il Piemonte, una produzione media di circa 29 milioni di bottiglie, il Dolcetto è sicuramente una varietà molto importante nel panorama produttivo piemontese. Eppure, negli ultimi anni sta emergendo una pericolosa doppia identità del Dolcetto, e due … Continua a leggere

Cento bordolesi d’Italia – grande degustazione a Villa Gritti il 22-23 ottobre

Il seducente taglio bordolese tra Cabernet e Merlot, espresso in oltre 140 vini provenienti da dodici regioni italiane, è il protagonista del secondo Bordolese Day che va in scena, il 22 e 23 ottobre a San Bonifacio (Verona), nella magnifica cornice di Villa Gritti, rinascimentale dimora nobiliare nel cuore della Doc Arcole . A due passi da Verona, nei vigneti … Continua a leggere

Minchia che crisi ! Il caso Nero d’Avola ed il crollo dei prezzi delle uve in Sicilia

Voglio riproporvi, una volta tanto non per attaccare l’autore (da me simpaticamente nominato il “Robert Parker der Tufello”), ma per riconoscere che ci aveva visto giusto, un passo di un editoriale di Daniele Cernilli pubblicato nel marzo 2004 sul Gambero rosso. L’articolo, intitolato Tutti dicono Nero d’Avola, diceva: ”Il Nero d’Avola è il vino del momento. Fa tendenza, è di … Continua a leggere

Vitigni autoctoni e vitigni internazionali: un “falso problema” ?

Editoriale molto singolare, e difficilmente comprensibile, di Paolo Morelli, direttore dell’organo ufficiale dell’A.I.S. Il Sommelier italiano sul tema “Globali e locali”, visibile anche on line sul sito del Sommelier italiano www.sommelier.it Prendendo spunto da un dibattito tenutosi a settembre a Cortina nell’ambito della rassegna organizzata da Civiltà del Bere, denominata, in pieno 2005, VinoVip (che fantasia, come se non fossero … Continua a leggere

Una supercommissione per avallare i “tre bicchieri” ? Una curiosa proposta

Non sono proprio un fan, a causa di una sostanziale diversità nel modo d’intendere il lavoro di giornalista che si occupa di vino, e soprattutto nel concepire il rapporto tra informazione e potere politico (io assessori, presidenti di regione e ministri non ne conosco né desidero conoscerli, lui non perde occasione di frequentarli e di farcelo sapere…), del collega Paolo … Continua a leggere

Una singolare idea del rapporto prezzo-qualità: un Dolcetto da 11 euro e mezzo

In un post pubblicato sull’interessante blog del Papero giallo http://blog.gamberorosso.it/b onilli Stefano Bonilli, grande patron della premiata ditta Gambero rosso editore (quello che pubblica, in società con Slow Food, la guida Vini d’Italia) mi ha dedicato un commento, senza citarmi direttamente, anche se mi conosce dal lontano 1987, ma fornendo correttamente il link a questo blog, scrivendo:”Controcanto da quello che … Continua a leggere

Trionfo italiano al Concours Laurent-Perrier du Meilleur Caviste Indépendant du Monde

Trionfo italiano alla finale del Concours Laurent-Perrier du Meilleur Caviste Indépendant du Monde, ovvero il Concorso per il Migliore Enotecario indipendente del Mondo, che si è svolto lunedì 10 ottobre presso il Domaine Laurent-Perrier à Tours-sur-Marne in Champagne. Nicola Roni sommelier professionista titolare dell’Enoteca Del Teatro di Lanciano in provincia di Chieti, è stato il vincitore, mentre Marco Nannetti sommelier … Continua a leggere

Associazione Vignaioli dell’Alto Adige: una proposta contro la globalizzazione

L’Alto Adige costituisce il caso più singolare del panorama vitivinicolo italiano. Non solo per la sua collocazione geografica, all’estremo Nord Est, al confine con l’Austria, zona di frontiera e incrocio di diverse sensibilità e orientamenti, ma per la cultura e le tradizioni di lingua tedesca, che vedono dominare la lingua di Goethe su quella di Dante Alighieri. Zona bellissima da … Continua a leggere

Mostra del Bitto a Morbegno: alcuni consigli golosi per una visita in Valtellina

Dal 13 al 16 ottobre la cittadina di Morbegno in provincia di Sondrio, ospiterà la Mostra del Bitto, tradizionale vetrina del re dei formaggi valtellinesi. In occasione della Mostra si svolgerà anche la Fiera Regionale dei Prodotti della Montagna Lombarda che celebra, insieme al Bitto, tutti gli altri prodotti tipici che hanno reso famose la Valtellina e la Valchiavenna. Il … Continua a leggere